In offerta!

Brut Gran Cuvee XXI Secolo M.C. 2015 – D’Araprì

30.33 27.05

È lo spumante di maggiore impatto organolettico che d’Araprì propone. La Gran Cuvée XXI Secolo, prodotta solo in annate di qualità superiore, è uno spumante che con orgoglio Louis, Girolamo e Ulrico riservano agli appassionati, dove eccelle la capacità dei tre amici nel combinare i tre vitigni Bombino Bianco, Montepulciano e Pinot nero in una cuvèe di estremo equilibrio ed eleganza.

3 disponibili

Descrizione

Brut Gran Cuvee XXI Secolo M.C. 2015 – D’Araprì

Caratteristiche

Vitigno: Bombino bianco, Montepulciano, Pinot Nero
Annata: 2015
Grado alcolico: 12,5%
Denominazione: IGT Daunia
Località di produzione: Puglia – Contrada Baiocco, San Severo (FG), terreno argilloso-calcareo in leggero pendio.
Sistema d’allevamento: Spalliera, pergola pugliese
Esposizione: Sud, Sud – Est
Altimetria: 80-100 metri sul livello del mare
Produzione: 90 q per ettaro
Temperatura di servizio: 8-10°C
Vino da: cene importanti, festività

Epoca e modalità di vendemmia:

Le uve vengono raccolte a mano e trasportate in cassetta con selezione in vigna. Il pinot nero viene raccolto a fine agosto, a metà settembre il bombino, e a fine settembre o inizio ottobre il montepulciano.
Sono vinificate separatamente a brevissimo tempo dal taglio. Dopo una pigiatura soffice, i primi 65 litri di mosto fiore (per quintale di uva) vengono illimpiditi mediante decantazione statica a freddo, inoculati con lieviti selezionati e fermentati a temperatura controllata (18°C). La presa di spuma (tirage) è effettuata nel mese di marzo successivo alla vendemmia. Ogni bottiglia riposa per almeno 60 mesi al riparo alla luce, dagli urti e dalle correnti d’aria, ad una temperatura di 13°C nei sotterraei dell’antica cantina di Casa D’Araprì. Alla sboccatura (degorgement) à la glage, manualmente, viene aggiunto sciroppo di dosaggio, circa due mesi prima della commercializzazione.

Note di degustazione:

La Gran Cuvée, è prodotta solo in annate di qualità superiore. Questo Millesimato unisce la leggerezza del Brut tradizionale al sapore particolare dell’annata eccezionale che lo ha visto nascere. Invecchiato lungamente racchiude aromi complessi.
Colore di un bel giallo luminoso con riflessi dorati e bollicine sottili. Al naso offre grande eleganza e bilanciamento, aromi di tabacco, miele, albicocche e sentori agrumati. Bocca ampia e piacevolmente cremosa e di grande vivacità con acidità che sostiene al meglio la struttura del vini.

Cantina:

Louis, Girolamo e Ulrico, tre amici e una band, nella vita e nel lavoro. Con coraggio e lungimiranza hanno creduto e investito nella spumantizzazione del Bombino Bianco. Questa loro scelta, considerata da tutti anacronistica, ha dato la spinta definitiva per la creazione del Progetto Bollicine da uve italiane. La straordinaria carica di freschezza e bevibilità degli spumanti D’Araprì sta nel miracolo del vitigno, figlio di una terra assolata, pianeggiante e dalle basse escursioni termiche. Ettari vitati:16.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.