Falerno del Massico Rosso Riserva DOC Etichetta Bronzo 2011 – Masseria Felicia

21.31

Etichetta Bronzo di Masseria Felicia (2011) è un vino armonico, romantico ed ammaliante. Un universo imponderabile di profumi e sentori in continua evoluzione che ti lascia spiazzato, sorpreso, basito ogni volta che inali, fra note fruttate, balsamiche, tostate e speziate. Al palato gran corpo ed intensità. Un vino etereo, da meditazione. Grazie a Felicia Brini per questo lascito!

Descrizione

Falerno del Massico Rosso Riserva DOC Etichetta Bronzo 2011 – Masseria Felicia

Caratteristiche

Vitigno: Aglianico 80%, Piedirosso 20%
Annata: 2011
Grado alcolico: 15%
Denominazione: Falerno del Massico DOC
Località di produzione: Contrada San Terenzano, Carano frazione di Sessa Aurunca (CE), terreno tufaceo grigio campano, ceneri laviche
Sistema d’allevamento: Guyot 
Ceppi per ettaro: 3500
Produzione: 65 q per ettaro
Anno di impianto: 1995
Esposizione: Sud – Nord
Altimetria: 150 metri sul livello del mare

Temperatura di servizio: 18-20°C in gran ballon
Tempo di ossigenazione: 1h’
Vino da: occasioni speciali, serate romantiche, meditazione.

Epoca e modalità di vendemmia

Raccolta delle uve manuale in cassetta nella prima decade di ottobre. La vinificazione è svolta parte in acciaio e parte in tini troncoconici di castagno. Segue un affinamento in legno fra tonneaux (70%) e barriques di rovere francese (30%) per almeno 12 mesi. Il vino riposa per un ulteriore annata in acciaio e poi termina l’affinamento in bottiglia.

Note di degustazione:

Complessità nel manto cromatico. Complessità nei profumi. Complessità nei sapori. 

Rubino fitto, concentrato e impenetrabile. Pulizia e nitore olfattivo in un naso che si apre imperioso a coda di pavone, con confettura di ciliegia, gelsi neri e marasche, pepe nero, chiodi di garofano seguiti da un ventaglio di humus, note fumè, incenso e radici di liquirizia. Sorso avvolgente e generoso che trova profondità di sapore nella complice dialettica di tannicità e sapidità. Chiude con un finale persistente in cui trama fruttata e scie balsamiche vanno di pari passo.

Cantina

Masseria Felicia si trova a Carano, in località San Terenzano, una piccola frazione di Sessa Aurunca, il primo comune per grandezza della provincia di Caserta. Situata sull’areale del Massico, l’Azienda viene gestita sapientemente dalla famiglia Brini. La struttura, risalente ai primi anni del Novecento, viene rilevata da Sandro, padre dell’attuale proprietaria Maria Felicia, nel dopoguerra. La vecchia masseria è stata per tanti anni la casa ed il rifugio di Sandro e della moglie Giuseppina, prima di passare in gestione alla figlia Maria, che oggi la porta avanti con il marito e l’enologo Vincenzo Mercurio. La proprietà si estende per soli 5 ettari e la produzione verte sulle due varietà principi della regione Campania: l’aglianico e la falanghina. L’aglianico lo troviamo in tre tipologie: giovane, affinato (Ariapetrina) e Riserva (Etichetta Bronzo) mentre la falanghina viene usata in purezza per la produzione dei due bianchi di Masseria Felicia, Anthologia e Sinopea. Nel 1999 avviene la prima vendemmia con il risultato di un vino difficile da essere bevuto nell’immediatezza ma con una potenza, longevità ed una evoluzione difficili da riscontrare in altri vini. Nel 2002 viene immessa sul mercato la prima etichetta rappresentata dal Falerno del Massico Rosso Etichetta Bronzo 2000.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.