Friulano DOC 2020 – Grillo Iole

10.25

Il Tocai è un vitigno autoctono della regione Friuli. Vino completamente diverso dal Tokay ungherese. A causa di una sentenza della Corte Europea, il nome Tocai Friulano è stato perso ed è stato sostituito con il sinonimo Friulano. Grillo Iole ci offre una delle più belle espressioni di questa varietà. Autentico, minerale e di contenuta freschezza per il basso tenore in acidità.

Descrizione

Friulano DOC 2020 – Grillo Iole

Caratteristiche

Vitigno: Tocai Friulano 100%
Annata: 2020
Denominazione: DOC Friuli Colli Orientali
Grado alcolico: 12,5%
Località di produzione: Albana di Prepotto Loc. Tormunich (UD) – Friuli Venezia-Giulia,
Sistema d’allevamento: Doppio capovolto
Anno di impianto: 1971
Resa per ettaro: 37 q
Esposizione: Sud/Sud – est
Altimetria: 100 metri sul livello del mare

Temperatura di servizio: fra i 10 e 12°C, in calice a tulipano
Vino da: cene e pranzi informali

Epoca e modalità di vendemmia

Raccolta manuale delle uve in cassetta e meticolosa selezione in cantina. Segue diraspatura e macerazione a freddo senza l’ausilio di enzimi, pigiatura soffice, decantazione del mosto a 10-11°C e stabilizzazione a freddo ad una temperatura di 4-5°C per una durata di 5 giorni. Affinamento in acciaio per circa 7 mesi sulle fecci con frequenti rimontaggi.

Note di degustazione:

Paglierino di ottima intensità e luminosità. I profumi compongono un arabesco in continua evoluzione e di notevole intensità. Da giovane esprime mandorla amara, fiori di campo e note vegetali. Dopo un breve affinamento in bottiglia assume spiccate sfumature di liquirizia e sambuco con un perfetto equilibrio tra l’olfatto e il palato. Il sorso è deciso, definito da una bella armonia fra freschezza e morbidezza proseguendo su un finale sapido e minerale.

Cantina

Nel 1999 Anna compì una scelta di vita, abbandonando provette e alambicchi dei laboratori universitari di Ferrara, dove si era laureata, e tornò nella sua terra, il Friuli. Da oramai 20 anni gestisce l’azienda a tutto tondo con un chiaro obiettivo: migliorarsi ad ogni vendemmia scommettendo sulle grandi potenzialità del territorio di Prepotto. È un luogo incantato, fuori dalle rotte turistiche di massa, ma il lavoro è impegnativo, non le rimane tempo per altro… lei lo chiama “la mia prigione dorata” che la ripaga con soddisfazioni uniche. La più grande è che da poco anche suo figlio Mattia si è fatto catturare.. Ettari vitati:9.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.