In offerta!

Nerello Mascalese IGT Brut M.C. 2018 – Murgo

14.02 13.50

Nerello mascalese. Ci siamo imbattuti per la prima volta in questo vitigno nei dintorni dell’Etna, durante un viaggio in Sicilia. Spalla acida, colore scarico e altre peculiarità provenienti dal terroir, rendono queste uve adattissime alla produzione di spumanti con Metodo Classico. L’idea è stata di Murgo che ora vanta il primato di essere stata la prima azienda a produrre bollicine dal Nerello.

4 disponibili

Descrizione

Nerello Mascalese IGT Brut M.C. 2018 – Murgo

Caratteristiche

Vitigno: 100% Nerello mascalese
Annata: 2018
Grado alcolico: 12,5%
Denominazione: IGT Terre Siciliane
Località di produzione: Sicilia – Santa Venerina (CT), terreno sabbioso di origine vulcanica
Sistema d’allevamento: Spalliera
Esposizione: Sud, Sud – Est
Altimetria: 500-600 metri sul livello del mare
Produzione: 55 q per ettaro
Temperatura di servizio: 6-8°C
Vino da: cena fra amici, informale

Epoca e modalità di vendemmia

La raccolta delle uve è effettuata prima della completa maturazione. La pressatura è soffice, segue decantazione statica a 5-8°C e poi la fermentazione a temperatura controllata (16-18°C) con l’aggiunta di lieviti selezionati. Affinamento in serbatori di acciaio per 8 mesi nei quali avviene in modo del tutto naturale la fermentazione malolattica. a presa di spuma viene effettuata alla fine della primavera, dopo una giusta evoluzione del vino base. La rifermentazione in bottiglia richiede due mesi di tempo ad una temperatura controllata di 14-16°C. Le bottiglie ottenute maturano sui lieviti nella cantina sotterranea in grossi cestoni per un periodo di 24-30 mesi dall’imbottigliamento. Il remuage viene effettuato in pupitres. Le bottiglie che vengono mosse due volte a settimana per un mese e mezzo. Segue la degorgiatura ed il dosaggio che conferisce maggiore morbidezza e salvaguardando nello stesso tempo le peculiarità del vino.

Note di degustazione

Perlage molto sottile ma continuo, colore giallo paglierino spento. Al naso emergono fiori bianchi, una leggerissima speziatura e sentori di crosta di pane. In bocca è fruttato, pieno, fine, e minerale con buona persistenza.

Impossibile non abbinarlo alle ostriche o a del pesce marinato.

Cantina:

Fondata nel 1860, la Tenuta San Michele è situata sulle pendici orientali dell’Etna, in un panorama enologico unico ed affascinante. Sotto la guida del Barone Emanuele Scammacca del Murgo, coadiuvato dai figli Michele, Pietro, Matteo e Manfredi, si sono raggiunti importanti traguardi nella valorizzazione del terroir e nella creazione dei primi vini spumanti di Nerello Mascalese, elaborati con metodo classico. Nei vini della Azienda vi è la costante ricerca di personalità, legame con il territorio e delle caratteristiche delle uve impiegate. Nella Tenuta San Michele è inoltre possibile alloggiare, degustare o pranzare. Ettari vitati: 30!

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.