In offerta!

Nero d’Avola Sicilia DOC 2019 – Feudi Disisa

8.20 7.50

I Vini di Feudo Disisa sono espressione autentica di uno stile contemporaneo e del carattere genuino della terra siciliana. Il Nero D’avola selezionato è un vino giovane, fresco e vivace che esprime energia e creatività, forza ed intensità. Un bicchiere emozionale, atto ad essere consumato tutti i giorni.

4 disponibili

Descrizione

Nero d’Avola Sicilia DOC 2019 – Feudi Disisa

Caratteristiche

Vitigno: 100% Nero D’Avola, 5Ha
Annata: 2019
Grado alcolico: 14%
Denominazione: Sicilia DOC
Località di produzione: Sicilia – Grisì Monreale (PA)
Sistema d’allevamento: Cordone speronato
Ceppi per ettaro: 5000
Produzione: 65 q per ettaro
Esposizione: diversi versanti
Altimetria: 500 metri sul livello del mare

Temperatura di servizio: 17-18°C
Tempo di ossigenazione: almeno 1h
Vino da: cene e pranzi informali

Epoca e modalità di vendemmia

Raccolta manuale in cassetta con selezione in vigna. Vinificazione tradizionale in rosso con macerazione di 8 giorni, fermentazione a temperatura controllata (28°C) e fermentazione malolattica in acciaio. Maturazione e affinamento in acciao.

Note di degustazione

Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei; al naso profumi fruttati con note di ciliegia e lamponi. In bocca pieno, persistente ed armonico.

Per le sue caratteristiche, è un vino da proporre a tutto pasto. Da provare con timballi di verdure, parmigiana di melanzane, primi piatti con sugo di carne, arrosti, formaggi stagionati.

Cantina:

Feudo Disisa è una storica cantina siciliana, gestita dalla famiglia Di Lorenzo da più di 100 anni, sulle colline di Monreale, in provincia di Palermo. La cantina Feudo Disisa si trova su di uno splendido pendio a quasi 500 metri sopra il livello del mare, in una pregevole zona collinare, dove la cantina, che si è posta come precursore ne mondo vitivinicolo siciliano, coltiva e produce varietà autoctone ed internazionali. Feudo Disisa trae probabilmente questo nome singolare dalla parola “AZIZ”, che in arabo vuol dire “SPLENDIDA”.  Già gli antichi arabi che visitarono queste terre qualche millennio fa definirono queste terre come lo splendido paradiso in terra. La cantina è di proprietà della famiglia di Lorenzo dal 1800, ed è oggi alla quinta generazione di viticoltori; l’azienda ha sede in quella che che era una torre saracena, durante l’epoca di dominazione araba, quando veniva utilizzata per controllare l’intero territorio del Belice e del Jato.

L’azienda agricola Feudo Disisa spicca su pendii molto soleggiati e perfettamente esposti, accarezzati da piacevole brezze provenienti dal mare. Siamo nel mezzo fra le terre siciliane di Corleone e Castellammare del Golfo; l’azienda vitivinicola si espande in quelle che sono le denominazioni della DOC di Alcamo fino alla DOC di Monreale, coprendo ampi spazi fra le zone più vocate delle aree vinicole della Sicilia. La cantina negli anni ’70 ha collaborato con l’Istituto Regionale della Vite e del Vino per un capillare lavoro di sperimentazione sull’adattamento delle diverse aree regionali rispetto ai vitigni internazionali, che ha permesso oggi alla cantina, tra le altre cose, di vantare i vigneti più vecchi in regione impiantati di uve Chardonnay. 

In questo paesaggio colorato di vigne storiche, come il Nero D’avola, il Catarratto e l’Insolia, e sperimentali, come lo Chardonnay, mitigato da un clima collinare e dalla vicinanza del mare, i vini prodotti a Disisa sono caratterizzati da una sapiente tradizione e trovano la loro massima espressione in queste terre, da sempre simbolo di abbondanza. Ettari vitati: 170.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.